Adriatica Molle, dal dettaglio a piccoli e grandi progetti: il caso Ellena

Quando pensiamo alle molle immaginiamo piccoli oggetti apparentemente poco importanti. Eppure ogni molla rappresenta una parte fondamentale di un progetto più ampio. Piccolo o grande che sia, quel progetto senza quella molla non funzionerebbe. La molla è quel dettaglio che fa la differenza e che può risolvere un problema di sicurezza come nel caso Ellena.

 

La molla a compressione nell’industria petrolchimica: il caso Ellena

Ellena Spa è un’azienda specializzata nella lavorazione di precisione su macchine utensili ad asportazione di truciolo e nell’industrializzazione, co-progettazione, montaggio e test di gruppi meccanici, oleodinamici e pneumatici. Opera in diversi settori, tra i quali l’industria petrolchimica. In questo ambito, tra le varie lavorazioni, realizza valvole e attuatori che vanno nelle piattaforme petrolifere.

L’attuatore interviene per risolvere le criticità causate da un malfunzionamento della valvola. In questo senso ha una funzione di sicurezza. A far scattare l’attuatore è uno dei suoi componenti, una molla. Nello specifico si tratta di una molla a compressione. Questa molla viene abitualmente rivestita superficialmente, permettendo di lavorare in ambienti ricchi di agenti corrosivi, o realizzata con materiali speciali.

Siamo orgogliosi di essere parte fondamentale di progetti così importanti.

Molle a compressione

Adriatica Molle produce e progetta sia molle di compressione piccole, con diametri di filo da 0,1 mm, che grandi con filo fino a 32,0 mm, come da specifiche del cliente, anche con geometrie variabili (Conica, biconica, con passo variabile, ecc.). Le molle a compressione vengono utilizzate per diversi scopi tra cui per assetti auto e moto, mono ammortizzatori, ricambi, ormeggi, valvole, giocattoli, forcelle, modellismo, movimento terra, navale, vagli vibranti, alimentare, pompe dosatrici, citofonia, biomedicale e non ultimo quello petrolchimico.

CONTATTACI PER UN’OFFERTA SU MOLLE A COMPRESSIONE