Dalla pluriennale esperienza nel trattamento dei materiali speciali e dagli studi effettuati all’interno del reparto di R&D, Adriatica Molle ha realizzato la “Guida ai Materiali Speciali”. I criteri adottati per l’elaborazione della guida sono legati a delle caratteristiche distintive dei materiali stessi:

  • temperatura min/max (°C) 
  • resistenza alla corrosione (PREN)

La guida permette di determinare il materiale speciale più idoneo alle proprie necessità variando infatti la temperatura minima, quella massima e la resistenza alla corrosione.

 

SCOPRI LA GUIDA

I materiali speciali

Esigenze particolari, come corrosione o temperature elevate ed altri ambienti aggressivi, possono rendere necessario l’utilizzo di materiali speciali. 

I materiali speciali infatti sono caratterizzati da particolari proprietà quali:

  • Min/Max resistenza al calore
  • Min/Max resistenza meccanica
  • Min/Max resistenza alla corrosione ed alla ruggine
  • Min/Max elasticità

Dalla nostra esperienza sappiamo infatti che i materiali speciali vengono utilizzati principalmente per realizzare molle nei seguenti settori:

  • Elementi elastici di manovra per carichi termici elevati
  • Membrane resistenti alla corrosione (ad es. manometri)
  • Componenti elastici esposti a cicli estremi, ad esempio in valvole, turbine o motori
  • Industria chimica
  • Settore automotive

I materiali speciali che generalmente lavoriamo presenti all’interno della guida sono i seguenti:

  • INCONEL® 600
  • INCONEL® 718
  • INCONEL® X-750
  • NIMONIC® 90
  • WASPALOY®
  • HASTELLOY® C-276
  • Titanio grado 5
  • SPRINGFLEX®
  • 17-4PH o X5CrNiCuNb 16-4
  • ELGILOY® (PHYNOX®, CONICROME®)
  • 17-7PH o X7CrNiAl
  • DURATHERM® 600
SCOPRI LA GUIDA